domenica, 29 Novembre 2020

Tassa di soggiorno a Mazara per supportare Birgi

Anche a Mazara del Vallo arriva la tassa di soggiorno. “L’amministrazione comunale ha varato il regolamento della disciplina della tassa di soggiorno – spiega l’assessore comunale al Bilancio Vito Billardello – con la quale il Comune si andrà a dotare di uno strumento economico che servirà a concretizzare la collaborazione con l’Airgest per tentare di mantenere e potenziare i collegamenti aerei da e per l’aeroporto di Birgi con soluzioni che coinvolgano il territorio mazarese e belicino. Nel redigere il bilancio 2014 e gli esercizi finanziari del prossimo triennio – prosegue Billardello – prevediamo 120 mila euro annui di stanziamenti in favore di Airgest che saranno finanziati dall’introduzione di una tassa di soggiorno a carico di turisti e visitatori che pernotteranno per una o più notti nelle nostre strutture ricettive”.

Ed in effetti i numeri sul turismo sono positivi, almeno il dato parziale. Da gennaio a luglio 2015 gli arrivi sono stato 18.515 arrivi, in aumento rispetto allo stesso periodo del 2013.  

News Correlate