mercoledì, 23 Settembre 2020

Termini, in arrivo 2,5 mln per restauro Grand Hotel Terme

Rientra nella tranche di finanziamenti del PO Fesr Sicilia 2007-2013

Nuovo impulso al turismo tra le Madonie e Termini. Con poco più di 8 milioni di euro, nell'ambito della linea d'intervento Asse VI "Sviluppo Urbano Sostenibile" del PO Fesr Sicilia 2007-2013, saranno finanziati un centro benessere, il restauro di un ex convento, la realizzazione di una struttura ricettiva per il parco astronomico e la riqualificazione del Grande Albergo delle Terme.
In particolare, la parte del leone l'ha fatta il Comune di Geraci Siculo con il finanziamento di due progetti per 4 milioni 182 mila euro. Si tratta di opere per la manutenzione straordinaria e adeguamento edifici comunali "scuola media" da trasformare in centro benessere, per una spesa complessiva di 2 milioni 664 mila euro, e del restauro dell'ex convento dei padri Agostiniani con sistemazione area adiacente per una spesa preventivata di 1 milione 518 mila euro.
"Saranno ristrutturati – ha detto il sindaco di Geraci Siculo, Bartolo Vienna – due importantissimi edifici storici, strutture che potranno rappresentare un volano di sviluppo per il turismo con una notevole ricaduta occupazionale per tutto il territorio madonita".
A Isnello, invece, è stato finanziato, per 1 milione e 587 mila euro, il recupero e ristrutturazione del camping di contrada Mongerrati per finalità ricettive-ostello nell'ambito del turismo sociale e scolastico a servizio del parco astronomico delle Madonie.
A Termini Imerese invece sarà riqualificato e valorizzato il grande albergo delle Terme, per una spesa prevista di 2 milioni e 520 mila euro.

News Correlate