venerdì, 26 Febbraio 2021

Un patto tra le finaliste capitale cultura, Trapani non si arrende

Parte da Trapani l’idea di un patto tra le città finaliste a Capitale Italiana della Cultura 2022 per non disperdere il ricco patrimonio progettuale realizzato e la grande rete di collaborazione attivata a partire dalla vincitrice, Procida. Nel corso di una riunione in videoconferenza, promossa dall’amministrazione comunale di Trapani, tra i sindaci e gli assessori alla Cultura di Ancona, Bari, Cerveteri, L’Aquila, Pieve di Soligo, Procida, Taranto, Verbania, Volterra, è stato stretto una sorta di Patto d’Amicizia con Procida capofila. Una collaborazione collettiva, a sostegno di Procida, che mette insieme le progettualità sul tema “la cultura non isola”, già a partire dal 2021 insieme a Parma e guardando al 2023 con Bergamo e Brescia capitali della Cultura designate.

“La cultura ci può aiutare – ha detto il sindaco Giacomo Tranchida – nell’azione di ripresa post pandemica già dal 2022. Siamo consapevoli che questo è un percorso indispensabile per sostenere il comparto turistico culturale, nonché le imprese nel processo di rilancio economico e sociale”.
Per l’assessore alla Cultura Rosalia d’Alì “la valorizzazione delle destinazioni turistiche parte proprio dalla cultura e dalle iniziative di promozione del patrimonio culturale di cui l’Italia è ricchissima”.

Nel corso della riunione si è concordato di lavorare insieme per:
1) Proporre al Mibact iniziative concrete di pubblicità e marketing per la valorizzazione della destinazione turistica Italia della Cultura 2022 che coinvolgano tutte le dieci città.
2) Elaborare un progetto nazionale unico traendo spunto da tutti i dossier di candidatura e che sostenga il ruolo di capitale nazionale di Procida.
3) Sottoscrivere un patto d’amicizia, tra le dieci città, estendendolo anche a Parma, Bergamo e Brescia.
4) Stimolare le regioni a contribuire al percorso di valorizzazione culturale sull’esempio della Regione Toscana che ha già riconosciuto a Volterra il titolo di Capitale Regionale della Cultura 2022.

News Correlate