TESTMSL

Un trenino turistico a Marina di Ragusa sulla scia di Ibla

E ora si pensa anche a corse notturne e usarli come sostituti dei vecchi autobus

Dopo il successo riscosso a Ibla, il trenino turistico arriva anche a Marina di Ragusa. L'iniziativa lanciata da Roberto Allegrezza, con percorsi, prezzi e orari stabiliti sbarca nella località marinara in uno dei periodi più animati della stagione per garantire a visitatori e turisti un servizio già molto apprezzato nel quartiere barocco. E dunque prende campo la proposta lanciata quattro anni fa dal consigliere comunale Emanuele Distefano che proponeva di sostituire gli autobus obsoleti e semivuoti con trenini di questo tipo in grado di svolgere anche un servizio specifico di accompagnamento dei turisti oltre che dei residenti nelle varie zone di richiamo lungo la costa o in spiaggia. Stesso servizio da effettuare anche durante il periodo serale così da indurre i villeggianti a lasciare a casa le proprie auto oppure in sosta nei parcheggi distanti dal centro di Marina. Tutto ciò in modo progressivo per dare vita ad una vera e propria isola pedonale nelle aree più gettonate della frazione. E secondo Distefano, gli autobus potrebbero essere usati se venisse istituito un percorso da Marina di Ragusa al castello di Donnafugata.

News Correlate