TESTMSL

I TO incoming rivendicano il loro ruolo in una lettera alla Regione

Una lettera firmata da quasi 40 TO siciliani dell’incoming e indirizzata a Nello Musumeci, presidente della Regione Siciliana e assessore regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana; Manlio Messina assessore regionale del Turismo, Girolamo Turano, assessore regionale delle Attività Produttive, per chiedere il rispetto dei ruoli all’interno della filiera turistica ma anche il coinvolgimento nelle prossime azioni di comunicazione e promozione dell’Isola in vista del rilancio post-coronavirus.

Come spesso accade – si legge nella missiva – le crisi hanno come conseguenza eventi straordinari che difficilmente si sarebbero verificati in tempi ‘normali’. In questo caso, la spontanea e inaspettata aggregazione in un solo gruppo di molti tour operator incoming siciliani. La nostra categoria oggi ha sentito la necessità di creare un gruppo solidale, vista l’eccezionalità degli eventi e la mancanza di attenzione nei nostri confronti.

Tralasciando inutili polemiche relative alla mancanza di coordinazione riguardo alla promozione del territorio, che nell’immediato futuro dovrebbe invece tenere conto di ciascun attore della filiera, desideriamo attirare l’attenzione sulla necessità di comprendere e definire, una volta per tutte, il ruolo di ciascuno all’interno del nostro comparto, strategico da un punto di vista economico in quanto si occupa di attrarre turisti, e quindi capitali, stranieri sul nostro territorio.

Abbiamo assistito attoniti negli anni alla crescente pratica, da parte di diverse categorie, di appropriarsi di parte del lavoro che dovrebbe – secondo legge – essere delegato a coloro i quali ne hanno regolare licenza/autorizzazione. Non avendone competenza e, soprattutto, autorizzazione a termini di legge, categorie quali alberghi, guide turistiche, autoservizi e persino parrocchie sono oggi illegalmente promotori di turismo organizzato, impoverendo in tal modo le opportunità di lavoro che negli anni abbiamo già visto depauperate dal web e dalla disintermediazione.

Oggi lanciamo un grido di aiuto affinché le azioni che verranno intraprese in futuro per rilanciare il turismo siano frutto di una consapevole riflessione che non ignori le nostre aziende, i tour operator incoming, che negli anni hanno costantemente investito soldi ed energie nella promozione della Sicilia. Ricordiamo alla filiera che solo le prenotazioni effettuate tramite la nostra categoria consentono una copertura assicurativa per il cliente finale.

Ci aspettiamo dunque che le prossime azioni di comunicazione istituzionale vengano concertate con la nostra categoria che ben conosce i mercati esteri e le specifiche esigenze di ogni segmento turistico.

Ci aspettiamo che qualsiasi azione promozionale (siano esse offerte speciali su soggiorni, trasporti, ingressi, carte sconto o altro) possa essere veicolata unicamente tramite aziende con licenza di operatore per turismo organizzato rilasciata in Italia, nel pieno rispetto della legge. Se queste azioni dovessero essere accessibili direttamente dal grande pubblico tramite altri attori della filiera, o peggio ancora tramite web, si sceglierà di perpetrare un ulteriore torto alla nostra categoria, e pertanto di contribuire a causare la chiusura di molte delle nostre aziende con conseguenti tragiche ricadute sull’occupazione“.

Questi i TO firmatari:

Alternative Sicily – Hartwig Nollet
Cassata Travel – Francesco Cassata
Crilù Travel – Daniela Giardina
Destination Sicily – Sandro Ingrasciotta
Dimensione Sicilia – Salvatore Zappalà
Egmont Viaggi – Nicola Salerno
Essence of Sicily – Salvatore Mongiovì
Gigatour – Livia Civilleri
Holly Tour – Margherita Napolitano
Imperatore Travel World – Luigi Polito
In Sicily 365 Travel – Emanuele Mirotta
Isole in Viaggio – Daniele Castrigiano
JustSicily – Giuseppina Macchiarella
L’Isolabella – Elsa Doriana Briguglio
Le Colonne d’Ercole – Gaetano Pistone
MDF Incentives – Francesca Maria Di Fede
Meeting Point Italia – Roberto Villella
Mine – Elisabetta Caminiti
Norma Vacanze – Francesco Caronia
Ovest – Gianluigi Cuccaro
Private Sicily – Francesco Pirelli
Retevacanze – Antonio Nuccio
Scarlet World Tours & Travel – Doriana Scarlata
Sicilian Journeys – Calogero Macaluso
Sicilian Tourist Service – M. Carolina Castellucci
Sicilvision – Francesco Miranda
Sicilyevents – Marcel Gribling
Sicily Lifestyle – Salvatore Lo Giudice
Sicily Travelling – Nicoló Rubino
Sole Blu – Margherita Perricone
Tagliavia – Paul Tagliavia
Tour of Sicily – Vincenzo Ciceraro
Tour Plus & Absolute Sicilia – Dario Ferrante
Trippuzzle – Gabriella Costa
Ulisse – Anna Maria Ulisse
Verdesicilia – Loredana Giordano
Voglio Volare – Max Falbo

 

News Correlate