lunedì, 6 Dicembre 2021

Hakuna Travel scommette su Natale a Sharm con due charter a fine dicembre

Confermata la programmazione targata Hakuna Travel per l’Inverno 2021/22 sul Mar Rosso. In particolare, il TO italiano punta sul prodotto Sharm con le due date del Natale e Capodanno con voli charter dal 23 al 30 dicembre e dal 30 dicembre al 6 gennaio da Palermo e Catania.

“Questo segmento estero, già dalla prenotazioni che stiamo registrando in questi giorni – spiega Vincenzo Vasta, amministratore unico Hakuna Travel Srl a travelnostop.com – porta il vero segno di una ripresa nel settore outgoing. Solo con questa apertura infatti si delinea concretamente un ritorno alla tanto auspicata normalità, che ci auguriamo faccia da apripista sulle altre destinazioni che facciamo, come ad esempio la Tunisia che, molto probabilmente, a breve potrebbe essere inserita anche per l’Italia nella white list (cosa che già avviene in altri paesi europei). L’offerta della nostra acchettizzazione su Sham è molto versatile e soddisfa tutte le porzioni di mercato ed è proprio questa la cifra del nostro modus operandi, specializzarci su alcune rotte e allo stesso tempo proporre una differenziazione per arrivare a tutti i target di clientela. Punti cardini della nostra programmazione 2021/22 sul Sharm – aggiunge Vasta – saranno la cura della scelta degli hotel (resort di lusso, hotel 4 e 5 stelle in all inclusive e con animazione), trasferimenti con mezzi privati e soprattutto la costante presenza dei nostri assistenti in loco, oltre a un ricco programma di escursioni mozzafiato”.

Inoltre, dopo il grande successo estivo, Hakuna Travel riconferma per il Capodanno l’operazione vuoto/pieno in esclusiva presso il resort Mangia’s Lipari Wellness Club di Sciacca: saranno 3 giorni /2 notti con un ricco programma di animazione adatto a grandi e piccoli e uno spettacolo di cabaret con ospiti d’eccezione Lupetto, Balistreri e Akiz.

“Inoltre per la prossima estate – conclude Vasta – annunceremo delle importantissime novità che le nostre agenzie partner apprezzeranno sicuramente e che ci proietteranno verso nuovi orizzonti crescendo come azienda e come attività di tour operating”.

 

News Correlate