mercoledì, 21 Ottobre 2020

Tour Plus Sicilia protagonista a Varsavia conferma la crescita del turismo polacco

Sicilia protagonista in questi giorni a Varsavia dove, presso lo storico Palazzo della Cultura e della Scienza, è in corso la 27 edizione di TT Warsaw, principale fiera internazionale del turismo in Polonia. Un’edizione speciale, sponsorizzata interamente da ITAKA POLONIA, primo tour operator polacco, che celebra in questi giorni i 30 anni di attività. Un compleanno speciale che ITAKA ha deciso di festeggiare con eventi, cene a tema e portando i suoi storici partner in una crociera esclusiva nell’arcipelago spagnolo delle Isole Canarie.

A fare gli onori della Sicilia, Dario Ferrante, direttore generale di Tour Plus Sicilia, legato da oltre 15 anni all’operatore polacco e tra i primi a credere nelle potenzialità del mercato polacco per la regione.

“Siamo contenti di questa storica partnership con ITAKA- racconta Dario Ferrante – che iniziò con un charter da Varsavia a Palermo nel 2005 e che oggi è cresciuta in maniera esponenziale. Si tratta di un mercato molto importante per l’Italia con oltre 6 milioni di presenze e che vede la Sicilia al 7° posto tra le regioni di destinazione. Un mercato che ha avuto un boom economico clamoroso e che ha visto la propria economia triplicare le dimensioni in meno di vent’anni”.

La Sicilia continua ad avere un grande appeal tra i turisti polacchi che – secondo i dati provvisori forniti dall’Osservatorio Turistico della Regione Sicilia relativi alla stagione 2019 – ha avuto un incremento dalla Polonia del 156% di arrivi e del 137% di presenze rispetto al 2018.

“La presenza della Sicilia con un proprio stand alla fiera di Varsavia in questi giorni é molto importante – continua Ferrante – perché la nostra regione è tra quelle maggiormente richieste dai turisti polacchi. E sono contento di potere annunciare che, insieme al nostro partner Itaka, incrementeremo del 30% l’offerta verso l’aeroporto di Palermo nel 2020, portando a 4 i voli verso l’aeroporto di Palermo (Varsavia, Cracovia, Wroklav e Katowice) e riconfermando il volo da Vilnius (Lituania). In più ci sarà un’ulteriore novità che annunceremo a breve”.

News Correlate