mercoledì, 2 Dicembre 2020

Il raddoppio ferroviario Palermo-Catania porterà turisti anche a Enna

Buone notizie anche per Enna dal via libera per il raddoppio ferroviario della Palermo-Catania da parte del Comitato tecnico delle Infrastrutture. “Ha vinto la sinergia e la condivisione di responsabilità con Giovanni Ruvolo, sindaco di Caltanissetta” ha detto Paolo Garofalo, sindaco di Enna, che a settembre, insieme ai sindaci di Palermo, Catania e Caltanissetta, aveva partecipato a un incontro a Roma al ministero dei Trasporti.

“Il progetto – ha aggiunto il primo cittadino – favorirà il turismo ad Enna che negli ultimi anni ho il piacere di dire che è più che raddoppiato. Un migliore collegamento ferroviario di Enna con i maggiori centri siciliani, infatti, non potrà che favorire l’arrivo di turisti”.

A pesare sulla scelta del Comitato tecnico oltre alla condivisione tra i sindaci delle quattro città siciliane coinvolte nel progetto, un accordo senza duello che ha fatto il bene di Enna e Caltanissetta (con la stazione Xirbi) che si troveranno così al centro della linea ferroviaria che manderà in pensione la vecchia stazione di Enna. Il progetto, infatti, prevede anche la realizzazione di una nuova stazione nel capoluogo ennese che sarà costruita a pochi chilometri dal centro abitato di Enna Bassa. Una bretella collegherà i due centri.

News Correlate