giovedì, 6 Maggio 2021

Riggio: nuovo allarme per le tratte sociali in Sicilia

La Regione non parteciperà alla riunione fissata al ministero dei Trasporti il 28 settembre

C'è preoccupazione, visti i tempi strettissimi, per garantire la continuità territoriale con le isole minori siciliane dopo il 28 ottobre. Secondo quanto detto da Vito Riggio, presidente dell'Enac, la Regione siciliana ha infatti fatto sapere di non poter partecipare alla riunione fissata al ministero dei Trasporti il 28 settembre.
Le tratte sociali sono in vigore fino al 28 ottobre e Ministero e Regione devono esaminare le proposte delle compagnie per prorogarle fino al prossimo maggio. Riggio si dice "preoccupato" per la mancata presentazione della Regione siciliana all'incontro "e ricorda che la compagnia aerea cui eventualmente verrà affidato il servizio deve essere messa nelle condizioni di poter emettere i biglietti sapendo che le tratte sono operative".

News Correlate