venerdì, 2 Dicembre 2022

Siremar, per 69 mln ora è della Compagnia delle Isole

La spa controllata anche dalla Regione siciliana si è aggiudicata la gara per la privatizzazione

La Compagnia delle Isole, controllata da Salvatore Lauro e partecipata anche dalla Regione siciliana, si è aggiudicata la gara per l'acquisizione della Siremar nel quadro del piano di privatizzazione della compagnia di navigazione pubblica. L'offerta di 69 milioni di euro è stata accettata dalla gestione commissariale e il ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani ha approvato l'aggiudicazione che sarà perfezionata con la firma della cessione fissata per venerdì 21 ottobre. Compagnia delle Isole Spa è controllata al 60% da Mediterranea Holding di Navigazione (partecipata dalla Regione Sicilia), da Lauro.it (5%), da Isolemar (5%), da Damivar Eolia Navigazione Srl (20%) e da altri azionisti minoritari. Lauro, per due legislature senatore di Forza Italia, ha garantito che saranno mantenuti gli attuali livelli occupazionali "sia per quanto attiene gli amministrativi che il personale addetto alla navigazione".
In conferenza stampa, il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, ha spiegato che la sede della società sarà a Palermo e che le navi che dovranno essere riparate saranno affidate allo stabilimento palermitano della Fincantieri.
In una nota, il deputato di Grande sud, Pippo Fallica, si augura che "dopo questa decisione, sia finito il lungo calvario dei lavoratori della Siremar e la Sicilia possa godere di un servizio di trasporto marittimo degno di questo nome".

News Correlate