lunedì, 8 Marzo 2021

Strano: 15 dicembre all’esame le direttive sul turismo

All’Open Forum di Travelexpo In l’annuncio dell’assessore regionale

“Il 15 dicembre verrà esaminata la direttiva degli alberghi, il piano di promozione e i regolamenti sui distretti turistici e a seguire verranno pubblicati i bandi”. L’annuncio è stato dato da Nino Strano, assessore regionale al turismo, nel corso dell’Open Forum “Sicilia alla ricerca del tempo perduto” che si è svolto subito dopo l’inaugurazione di Travelexpo In, il salone dell’offerta turistica siciliana di eccellenza, in corso fino a domani al San Paolo Palace di Palermo. Strano ha anche annunciato che intende procedere sulla strada delle delegificazione e vuole “liberare il turismo dai tavoli di concertazione”. “Parliamo tra uomini – ha detto provocatoriamente – basta agenzie e tavoli”. Quindi a Giuseppe Cassarà, responsabile per il Mezzogiorno di Confturismo, che ha ribadito come “i fondi Por 2007-2013 siano l’ultimo treno per superare il gap e arrivare a un vero sviluppo”, Strano ha replicato dicendosi “felice” che “siamo all’ultimo round dei fondi Por”. “Finalmente – ha spiegato – possiamo ambire alla maturità e seguire l’esempio della regione valenciana. Dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare perché il tutor rappresentato dall’Europa non ci sarà più”. Tra i progetti in cantiere, ha anticipato Strano, la creazione di un distretto dei laghi e la realizzazione di una stazione Siremar a Sant’Agata di Militello per le navi dirette alle Eolie. Per Giovanni Avanti, presidente della Provincia di Palermo, “al di là delle idee vulcaniche dell’assessore Strano, serve comunque una strategia in cui siano coinvolte le province, i privati e gli operatori”.

News Correlate