mercoledì, 12 Maggio 2021

A Travelexpo in vetrina 60 operatori pronti alla nuova stagione estiva

Ormai maggiorenne, Travelexpo è stata promossa a Borsa globale del turismo. Dunque, un’edizione, la diciannovesima, quella che si inaugura oggi, venerdì 5 maggio, alla Fiera del Mediterraneo di Palermo, che porterà una ventata di novità nel comparto del turismo siciliano, che negli ultimi mesi sta vivendo una fase di rilancio.

E così, se lo scorso anno fu una giovane studentessa dell’Istituto Tecnico per il Turismo Marco Polo che compiva 18 anni il giorno dell’inaugurazione di Travelexpo a tagliare il nastro, questa volta saranno imprenditori ed Amministratori pubblici  protagonisti dei territori e delle imprese, proclamati “i magnifici sette del turismo siciliano”, a brindare all’edizione numero 19.

Travelexpo si conferma una grande Piazza Affari dove domanda e offerta si incontrano, dove è possibile scoprire le novità della prossima stagione turistica contenute nei cataloghi che gli espositori presentano in anteprima.

Complessivamente sono 60 gli operatori presenti: 21 tour operator (AVtour by Age Viaggi, Boscolo, Esseci tour, Futura Vacanze, Grimaldi Lines, Guiness Travel, Hakuna Travel, I Grandi Viaggi, I Viaggi del Turchese, Isola Azzurra Viaggi, Jumbobeds, Land Tour, Ma.Po Travel, Mediviaggi-Medinet, Nicolaus-Raro, Oasi & Dune, Panorama Turismo, Promozione Vacanze, Top Viaggi, Viaggiamo Insieme, Volonline T.O.); 12 vettori (Air Malta, Aliblue Malta, Caronte&Tourist, Grandi Navi Veloci, Hertz, Meridiana, Sais Trasporti, Siremar, TTTLines, Trenitalia, Tunisair, Volotea); 3 OLTA (Albatravel Messina, Hotelston.com, Venere.com); 3 hotel (Four Points by Sheraton Catania, Hotel Villaggio Punta Spalmatore, Saracen Resort Beach&Congress Hotel); 2 compagnie di assicurazioni (Allianz Global Assistance, B&T Insurance); 10 società di servizi (American Express, Gadjek, Ges.A.P.- Aeroporto di Palermo, Alcantara in Quad, Scalia Group, Siap-software per il turismo, Sanlorenzo Mercato, Teatro Jolly, Tessitore Ricami, Università degli Studi di Palermo); 5 associazioni/consorzi (Commerciali Turismo Italia, Palermo Costa Normanna, Levico Holidays, SKAL Palermo, Skirama Dolomiti); 3 enti (Comune di Palermo, Regione Siciliana – Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, Sviluppo Umbria); 1 parco di divertimento (Gardaland Resort).

Da sottolineare la presenza della Regione Umbria che ha accolto l’invito di Travelexpo e sarà presente per la prima volta a Palermo per presentare agli agenti di viaggio siciliani le bellezze della destinazione Umbria e contrastare così i danni d’immagine a seguito del sisma che lo scorso anno ha colpito alcuni dei suoi centri minori.

News Correlate