martedì, 22 Settembre 2020

Agrigento avvia a conclusione progetto su cicloturismo

Consegnati attestati Sibit a 14 tutor cicloturistici e 23 strutture ricettive della provincia

Procede a gonfie vele il progetto cicloturistico SIBIT ("Sustainable Inter-Regional Bike Tourism"), finanziato dal P.O. Italia-Malta 2007/2013, di cui è capofila la Provincia Regionale di Agrigento, e che si avvia ormai alla sua completa realizzazione. Sono stati consegnati gli attestati di partecipazione all'attività informativa/formativa dei tutor cicloturistici e addetti delle strutture ricettive della provincia di Agrigento, aderenti alla rete dei bike hotel Sibit – Medinbike.
Gli attestati sono stati consegnati dall'assessore provinciale al Turismo, Angelo Biondi. "Considerato il crescente numero di appassionati di cicloturismo, il progetto ha una notevole importanza nella destagionalizzazione dei flussi turistici – ha detto Biondi – e i risultati, anche se non immediati, non tarderanno ad arrivare".
All'attività formativa hanno preso parte 14 tutor e 23 strutture ricettive di tutte le categorie e di vari Comuni della provincia, queste ultime in possesso dei requisiti di ospitalità e assistenza per i cicloturisti (in particolare servizi quali la possibilità di noleggiare le biciclette, assistenza meccanica, fornitura di kit vari, ecc.) previsti dal bando del progetto. 
A questo punto, alcuni tutor, spontaneamente, stanno pensando di creare una nuova realtà imprenditoriale, individuando le potenzialità legate al cicloturismo. In questo senso, sul sito ufficiale del progetto sarà aperta una sezione dedicata ai tutor stessi.

News Correlate