giovedì, 2 Febbraio 2023

Cono Catrini, chi è il successore di Lucia di Fatta

E’ un funzionario regionale che ha maturato buona parte della sua esperienza nel turismo, Antonio Cono Catrini appena nominato dal governo Schifani dirigente generale al dipartimento Turismo. Subentra a Lucia di Fatta, in pensione da novembre 2022, dopo l’interim di Franco Fazio.

Nato a Capo d’Orlando e dopo aver conseguito la laurea in Economia e Commercio all’Università degli Studi di Messina, Catrini nel 1992 è entrato in servizio presso l’Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo di Capo d’Orlando con la qualifica di dirigente per poi diventarne direttore dal 1993 al 2007.  Quindi è diventato dirigente del Servizio Turistico Regionale n. 4 di Capo d’Orlando (2007-2010) e poi dirigente a interim del Servizio Turistico Regionale n.11 delle Isole Eolie (2008-2010), del Servizio Turistico Regionale n. 12 di Messina (2008-2010); del Servizio Turistico Regionale n. 16 di Messina (2010-2016) e del Servizio Turistico Regionale n. 13 di Messina (dal luglio 2016).

Tra i diversi incarichi anche quello di consulente del Comune di Capo d’Orlando per la creazione di un centro servizi per il turismo; consulente del Parco dei Nebrodi per la creazione del Distretto turistico dei nebrodi; oltre che componente del cda e dell’assemblea del Consorzio Costa Saracena.

Intanto, secondo alcune indiscrezioni giornalistiche, il presidente Renato Schifani prepara un mini rimpasto dopo gli imbarazzi per lo scandalo dei 3,7 milioni destinati ad una società lussemburghese per alcuni servizi durante il festival del cinema di Cannes. In pratica, è prevista una sorta di staffetta tra l’attuale Francesco Scarpinato, responsabile della delega del Turismo ed Elvira Amata, oggi assessore ai Beni culturali, entrambi in quota Fratelli d’Italia, che si scambierebbero dunque le deleghe.

News Correlate