domenica, 21 Aprile 2024

Da Milano e da Parigi boom di arrivi in aereo per la Santuzza

Una vacanza in un crocevia di culture, immersi tra arte, mare e un patrimonio enogastronomico eccezionale. Questo il mix che sta facendo innamorare sempre più i turisti di Palermo. Lo dicono i dati di eDreams. Non solo, infatti, la città quest’anno è al terzo posto tra le località in assoluto più prenotate dagli italiani per l’estate e nella prima metà della top 10 per gli stranieri che visiteranno il Belpaese, ma anche i festeggiamenti per Santa Rosalia promettono bene.

Una ricorrenza, quella dedicata alla Patrona del capoluogo palermitano, che non entusiasma solo i palermitani, ma che riscuote un interesse ormai “glocal”, esprimendo tutto il carattere locale ma su scala assolutamente internazionale. Infatti, sono previsti per le date dei festeggiamenti arrivi anche in aereo, principalmente da Milano, Parigi e Roma.

Una visita, quella a Palermo a cavallo del rinomato Festino, che per molti darà il via a un soggiorno più lungo. Infatti, il 45% dei turisti in arrivo in queste date viaggerà dai 7 ai 13 giorni, il 17% dai 3 ai 4 giorni, mentre il 12% dai 14 ai 20 giorni.

I dati sono frutto di un’indagine effettuata sui siti di eDreams ODIGEO dal 1 gennaio al 1 luglio 2023 per arrivi a Palermo dal 14 luglio 2023.

News Correlate