lunedì, 25 Gennaio 2021

Distretti/2, il 21 si firma atto per quello della Valle dei Templi

Coinvolge le province di Agrigento e Caltanissetta, 19 Comuni e 60 aziende private

Sta per concludersi l'iter burocratico per il distretto turistico Valle dei Templi. Mercoledì 21 dicembre sarà firmato l'atto formale di costituzione dell'ente che dovrà programmare lo sviluppo turistico nelle province di Agrigento e Caltanissetta, insieme a 19 comuni del territorio e 60 imprese private. L'appuntamento è 16 alla presenza del notaio Antonino Pusateri, presso la sede del Consorzio Turistico Valle dei Templi. L'atto costitutivo verrà quindi depositato all'assessorato regionale al Turismo entro il 27 dicembre per il successivo riconoscimento con Decreto Assessoriale.
Il progetto prevede che pubblico e privato abbiano ciascuno il 50% del capitale sociale e che il distretto coordini la promozione e la gestione delle iniziative turistiche su una porzione di territorio che va da Realmonte a Caltanissetta, con al centro la Valle dei Templi. Il primo obiettivo annunciato, per il 2012, è il cartellone unico degli eventi per l'intera area.
Nel distretto rientrano la Provincia di Agrigento e quella di Caltanissetta, i 19 Comuni di Agrigento, Caltanissetta, Aragona, Comitini, Favara, Joppolo Giancaxio, Porto Empedocle, Raffadali, Realmonte, Santa Elisabetta, Acquaviva Platani, Campofranco, Milena, Montedoro, Mussomeli, San Cataldo, Sutera, Pietraperzia, Villalba, la CCIAA di Agrigento, il Consorzio Turistico Valle dei Templi ed altre 60 imprese delle province di Agrigento e Caltanissetta che nel giugno del 2010 hanno manifestato l'interesse a partecipare alla costituzione del Distretto.
In questa fase non sarà possibile l'adesione di altre imprese nel rispetto delle indicazioni previste nel mando ma dal mese di gennaio 2012 potranno aderire tutte le imprese che riterranno opportuno partecipare alla nuova fase dello sviluppo turistico territoriale.

News Correlate