venerdì, 24 Giugno 2022

Estate di eventi a Piazza Armerina: intervista a Messina

Un assessore al turismo che è anche un operatore turistico secondo il quale la Villa romana del Casale non può rappresentare solo “un faro abbagliante” per Piazza Armerina ma un attrattore da cui partire per portare i turisti a pernottare in città. Ecco Ettore Messina, l’assessore di Piazza Armerina che travelnostop.com ha intervistato durante l’ultima preview di Travelexpo a Enna, che ha rappresentato un’ulteriore tappa di avvicinamento alla XXIII edizione di Travelexpo, in programma al CDSHotels di Terrasini dal 23 al 25 settembre.

“Accanto alla Villa romana, dove abbiamo ripreso le aperture serali estive, Piazza Armerina può vantare una prestigiosa offerta culturale, a partire dal Simpa, il sistema museale della città dei mosaici, di cui fa parte il Museo del Palio, il Museo zolfatai e ovviamente Palazzo Trigona, la cattedrale che è sempre aperta. Ma per l’estate – aggiunge Messina, che gestisce anche il terminal crociere al porto di Catania – abbiamo in programma un fitto calendario di eventi. Dal 20 luglio all’8 agosto ci sarà il Jazz Festival con nomi di livello internazionale, quindi il Palio dei Normanni con diverse iniziative collaterali oltre ai concerti gratuiti di Arisa e Fabio Concato. Inoltre, porteremo dalle Gole dell’Alcantara l’Inferno di Dante al Castello Aragonese con spettacoli dal 4 al 7 agosto e dal 18 al 21 agosto, avremo una ricca stagione teatrale in piazza Duomo e saremo l’epicentro della commemorazione dell’operazione Husky quando porteremo alcuni turisti canadesi a visitare i luoghi in cui alcuni antenati hanno perso la vita durante la seconda guerra mondiale. Infine, dopo il successo riscosso l’anno scorso verrà riproposta la seconda edizione del Barbablù fest di Pietrangelo Buttafuoco”.
Ma c’è una novità anche per chi sceglie Piazza Armerina con il programma See Sicily: oltre al pernottamento gratuito offerto dalla Regione siciliana ogni tre notti, il Comune offrirà al turista la possibilità di sfilare al Palio dei Normanni indossando abiti d’epoca.

 

Guarda il video dell’intervista

News Correlate