La disinformazione sulla ripresa in Sicilia tiene banco anche oltreconfine

Poche informazioni, e pure errate, girano sul web a proposito di un possibile rilancio della destinazione Sicilia. Infatti non soltanto alcuni siti stranieri riportano che la Sicilia è tra le regioni italiane più colpite dal coronavirus, come scrive www.virginradio.fr, ma quando si tratta di invitare i turisti stranieri a venire in Sicilia usufruendo delle agevolazioni previste dal governo regionale, il sito visitsicily.info non offre informazioni adeguate nè aggiornate.

Su alcuni siti francesi di informazione, si annuncia infatti il piano messo a punto dalla Sicilia per attirare i turisti: “il governo regionale siciliano ha annunciato ufficialmente che coprirà la metà dei costi di volo e un terzo dei costi dell’hotel per i viaggiatori che desiderano venire in Sicilia nei prossimi mesi. Un investimento enorme di 50 milioni di euro ma in calo rispetto al miliardo di perdite subite da questa regione d’Italia dall’inizio del confinamento a causa del coronavirus. Per approfittare di questa eccezionale offerta, vai semplicemente su http://www.visitsicily.info”.

Ma poi cliccando sul sito Visit Sicily le informazioni languono e non riportano neanche gli aggiornamenti per i turisti che potranno venire in Sicilia a partire dal 3 giugno.

News Correlate