sabato, 19 Settembre 2020

Orlando: per promuovere turismo non bisogna occuparsene

Il sindaco di Palermo ha preso parte ai lavori del convegno “Tourism Forecasts”

“Per promuovere il turismo non bisogna occuparsi di turismo”. E’ la provocazione lanciata da Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, che è intervenuto al convegno ‘Tourism Forecasts: strategie oltre la crisi' che si è svolto stamattina al Grand Hotel Villa Igiea di Palermo organizzato da Artù. “Un sindaco – ha spiegato Orlando – deve occuparsi di offrire una città con strade pulite, trasporti efficienti, musei aperti e funzionanti e magari anche qualche outlet… A Palermo stiamo cercando di coniugare l'emergenza con il turismo, con il profitto economico. Stiamo cercando di promuovere la città a livello internazionale, riaprire la città al mondo dopo essere stata emarginata per anni da tutti i circuiti. Stiamo promuovendo Palermo come Capitale Europea della Cultura del 2019, come Capitale Europea dello Sport del 2017 e come Patrimonio Unesco in modo che la città si apra al mondo e al futuro. Ovviamente, prima dobbiamo diventare città”. 
Quindi Orlando ha paragonato il turismo all'opera lirica: è la più completa perché racchiude in sé la musica, gli attori, la scenografia ecc. L'errore che si fa è considerare il turismo come un'attività altra. Invece anche il turismo è un’attività complessa. E oggi ancora di più visto che ormai nessuno si definisce più 'turista'. Non esiste più il turista classico e gli operatori del turismo devono fare i conti con questa realtà".
Per leggere tutti gli interventi dei relatori del convegno clicca 
qui .

 

News Correlate