mercoledì, 17 Luglio 2024
brexit
  • Da Ue meno turisti a Londra ma arrivano più cinesi e americani

    Effetto Brexit sul numero di turisti europei che vanno nel Regno Unito. Secondo i dati di Visit Britain pubblicati dal Times di Londra, sin dal referendum del giugno 2016 c'è stata una diminuzione del 4% per gli arrivi da Francia, Germania e Italia. Ai numeri dell'organizzazione del turismo britanni ...

  • Franceschini incontra ministro cultura inglese Bradley

    Proseguire e intensificare le relazioni culturali bilaterali in vista della Brexit, a partire da un impegno comune nella tutela del patrimonio culturale mondiale a rischio nelle aree di crisi. Questo l’impegno assunto nel corso dell’incontro tra il ministro di beni culturali e turismo, Dario Frances ...

  • Brexit non fermerà il turismo: attese 40 mln di persone entro 2025

    La Brexit non interrompe il grande afflusso di turisti a Londra e per i prossimi anni sono previsti nuovi record. A renderlo noto i dati diffusi dall'ufficio del sindaco Sadiq Khan e dall'agenzia di promozione della metropoli secondo i quali si attendono più di 40 milioni di persone entro il 2025, r ...

  • Vacanze a Londra meno care con la sterlina ai minimi

    Chi andrà in vacanza a Londra questo mese di agosto troverà una piacevole sorpresa: la sterlina è crollata ai minimi da dieci mesi contro l'euro. La moneta unica vale ora 0,90 pence e quindi per ogni 100 euro il turista dell'Eurozona si metterà in tasca 90 sterline. Ad indebolire la valuta britannic ...

  • Post BREXIT, il 53% dei britannici è contrario al pagamento dei visti turistici

    eDreams ODIGEO ha commissionato una ricerca per sondare l’opinione pubblica britannica in merito al libero ingresso – e cioè senza obbligo di visto - di viaggiatori europei nel Regno Unito a 13 mesi dal referendum della Brexit. Più della metà degli intervistati (53%) è contrario all’idea che i citta ...

  • Nessun accordo tra Ue e Gb sulla Brexit potrebbe significare, dall'oggi al domani, lo stop ai voli tra il Regno Unito e i Paesi dell'Unione. Questo l'allarme lanciato dal ceo di Ryanair Michael O'Leary nel corso dell'audizione svoltasi in commissione trasporti dell'Europarlamento sulla Brexit. All'i ...

  • NYT vende tour da 6 mila dollari nella Londra post Brexit

    Per arginare l'emorragia delle perdite pubblicitarie il New York Times si dà al turismo e organizza una "sei giorni a Londra" che mixa tappe di turismo tradizionale con un affondo sulle cause e i potenziali effetti della Brexit. Il pacchetto costa seimila dollari a persona - voli, pasti e alloggio a ...

  • L'indice di fiducia dei viaggiatori italiani scende leggermente nel mese di marzo con un valore pari a 63 punti. Il risultato - emerge dalla rilevazione mensile di Confturismo-Confcommercio in collaborazione con l'Istituto Piepoli - è sempre nella fascia della sufficienza e registra una sostanziale ...

  • Nonostante la Brexit crescono i viaggi degli inglesi in Europa: Italia prima destinazione

    Il Regno Unito ha ufficialmente attivato l’articolo 50 del Trattato di Lisbona avviando il processo di negoziazione per l'uscita del Paese dall'UE. Tuttavia, e nonostante la svalutazione della sterlina, gli inglesi continuano a scegliere l’Europa come meta per le loro vacanze a corto raggio e l’Ital ...

  • Ryanair: Londra post-Brexit rischia di restare senza voli per Ue

    Da marzo 2019, quando uscirà dall'Ue, il Regno Unito rischia di restare senza voli da e per l'Europa. A lanciare l’allarme è Ryanair che chiede al Governo britannico di mettere il tema dell'aviazione in prima linea nei negoziati con l'Ue e di fornire un piano post-Brexit coerente. "A circa 9 mesi da ...