domenica, 21 Aprile 2024

Claudio Meli nominato tra i finalisti ‘Hotelier of the Year 2023’

Claudio Meli, da 20 anni alla guida dell’iconico THE PLACE Firenze, situato nel cuore della città, è stato nominato quale unico candidato italiano, in una rosa di cinque General Manager internazionali, per il prestigioso riconoscimento ‘Hotelier of the Year 2023’ di Virtuoso.
La sua visione del fare ospitalità è da sempre chiara e definita: la ricerca di un rapporto fortemente umano e diretto con l’ospite, caratteristica imprescindibile dell’alta ospitalità; nello studio custom–made di ogni dettaglio e in una visione décontracté e al contempo di altissima qualità del servizio. La sua magistrale guida e la grande determinazione nella sua professione, unita dalla scelta di un team di lavoro d’eccezione, ha portato questo indirizzo della collezione The Hospitality Experience ad un posizionamento unico in una delle città più amate d’Italia, rendendo THE PLACE Firenze un punto di riferimento di nicchia dell’alta ospitalità, italiana ed internazionale.
“Dopo 30 anni di carriera nell’hôtellerie, tanti bellissimi riconoscimenti internazionali, essere nominato per un premio così importante è una grandissima gioia e stimolo per me e per il mio eccellente team, senza il quale non avrei mai potuto concretizzare le mie idee di un’ospitalità disruptive divenuta un case history. Il segreto del successo di una Casa come THE PLACE sta proprio nell’approccio molto umano verso l’ospitalità 5 stelle, in modo naturale. Un esempio su tanti che fa parte dei nostri brand pillars: non facciamo mai un check in ai nostri Ospiti (che non chiamiamo clienti, perché qui sono davvero Ospiti a casa di amici), perché qui accogliamo persone, per cui diamo loro un welcome come faremmo accogliendo nostri amici o parenti nella nostra Casa privata, ci sediamo con loro ed iniziamo a parlarci per conoscerli. Sempre non in maniera standardizzata e quindi capendo le esigenze degli individui che abbiamo davanti a noi. Infatti è bellissimo vedere come dopo solo mezz’ora dopo il loro arrivo a THE PLACE chiamino il team per nome e si sentano già come repeater Guests”, afferma Claudio Meli, General Manager THE PLACE Firenze. https://www.theplacefirenze.com

News Correlate