martedì, 22 Settembre 2020

Boom di visitatori per mostra su Modigliani a Palazzo Blu di Pisa

Ha sfiorato quota 110 mila visitatori la mostra ‘Modigliani et ses amis’ allestita a Palazzo Blu a Pisa. I dati sono stati diffusi dalla Fondazione Palazzo Blu che ha anche annunciato le prossime mostre del 2015: quella invernale (da ottobre a febbraio) sarà dedicata a Henry Toulouse-Lautrec, il grande pittore post-impressionista di fine ‘800.     

I visitatori di Modigliani sono stati 109.500, consentendo al museo di segnare un 40% in più rispetto alle visite dello stesso periodo dell’anno precedente e confermando il palazzo pisano tra i principali espositori italiani. Bene anche le scuole con 5727 studenti che hanno partecipato ai laboratori organizzati in occasione della mostra.

Modigliani è stato dunque l’artista più apprezzato dal pubblico di Palazzo Blu che dalla sua apertura organizza ogni anno una grande mostra invernale dedicata agli artisti del Novecento. Il genio livornese ha superato Chagall che aveva totalizzato circa 83 mila visitatori. Numeri importanti anche per le altre esposizioni: poco più di 64 mila spettatori per Mirò, 68.542 per Picasso, più di 81 mila per Kandinsky e 77 mila per Andy Warhol.

Dall’analisi dei flussi di pubblico fornita da Palazzo Blu emerge anche che il 60% dei visitatori sono pisano, il 15% proviene da fuori regione e il 7% turisti stranieri.

News Correlate