lunedì, 17 Gennaio 2022

Lucca, da Ministero Cultura in arrivo 2,4 mln per valorizzazione Palazzo Ducale 

Il Ministero della Cultura ha stanziato 2,4 milioni di euro alla Provincia di Lucca per la conservazione e la valorizzazione di Palazzo Ducale, nel comune capoluogo. Il finanziamento, spiega una nota, sarà reso disponibile a breve grazie all’approvazione di un decreto deliberativo della Provincia di Lucca firmato dal presidente Luca Menesini che regola i rapporti dell’ente provinciale con il ministero della Cultura. Le risorse serviranno all’Amministrazione provinciale per la riqualificazione delle sale monumentali del palazzo: sala del trono, Ademollo, sala dei Camerieri, sala Staffieri, loggia degli Ammannati, e del Teatro di Elisa, nonché al restauro della volta della sala Maria Luisa.
“Palazzo Ducale – sottolinea Menesini – non è solo la sede amministrativa della Provincia di Lucca, ma è anche un prezioso tesoro artistico e architettonico della città di Lucca. E il finanziamento concesso dal ministero lo conferma. L’obiettivo, al termine di questi lavori di adeguamento e miglioramento funzionale del Palazzo, è quello di restituire ai cittadini, alla comunità e ai turisti, uno splendido edificio storico sempre più aperto all’esterno, sede di mostre ed eventi culturali, luogo privilegiato e permanente della cultura e dell’arte del territorio aperta al mondo”.
I 2,4 milioni assegnati alla Provincia di Lucca – inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche 2022-2024 – fanno parte di un pacchetto ministeriale di oltre 10 milioni di euro destinati alla tutela, alla conservazione e al restauro di immobili e siti storici quali il Memoriale di Nonantola (Modena), il monumento romano di Osteria a Centocelle (Roma), il nuovo polo culturale di Campobasso e la ristrutturazione della Cascina comunale “Il Castello” di Mornico al Serio (Bergamo).

News Correlate