giovedì, 2 Dicembre 2021

Ville medicee, a settembre valutazione ispettori Unesco

Dovranno appurare se dispongono dei requisiti necessari

Gli ispettori dell'Unesco arriveranno in Toscana a settembre per valutare la candidatura di 14 ville medicee a patrimonio dell'umanità. A renderlo noto l'architetto Luigi Zangheri, fra i curatori del dossier con la richiesta di inclusione delle ville medicee tra i beni sotto tutela Unesco, partita un anno fa e a cui hanno preso parte anche la Regione e il Polo museale.    
“Una volta sul territorio – ha spiegato Zangheri – i verificatori avranno il compito di vedere, in concreto, se questi beni culturali integrano i requisiti demandati dall'Unesco per la sua tutela: tra i più importanti, oltre al comprovato valore storico artistico, l'integrità della struttura e la presenza di un valido piano locale a sua protezione”.  

 

News Correlate