giovedì, 25 Febbraio 2021

Maggio Musicale, cda approva bilancio in attivo

Due mln di euro di avanzo che risaneranno le finanze in dissesto

Il cda della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino ha approvato finalmente, dopo molti anni, un bilancio consuntivo in attivo. Il 2006 si chiude con due milioni e centomila euro in avanzo, frutto anche della vendita dei magazzini Longinotti, ma soprattutto della gestione commissariale avviata da Salvatore Nastasi e perseguita dal nuovo vertice dirigenziale guidato dal Sovrintendente Francesco Giambrone. L’utile servirà a ricostituire il patrimonio della Fondazione dilapidato negli ultimi anni per far fronte ai progressivi deficit dei conti. Il Consiglio ha quindi approvato il programma della Stagione 2007/2008 che si svolgerà da settembre ad aprile, e il direttore artistico Paolo Arcà ha illustrato l’offerta rivolta al turismo culturale del prossimo Maggio Musicale Fiorentino, edizione numero 71.

News Correlate