mercoledì, 23 Settembre 2020

Agosto segna il ritorno degli stranieri in Toscana

Ma gli operatori denunciano riduzione durata soggiorno e contenimento spesa

Flusso turistico che aumenta di circa l'1% con il recupero degli alberghi (+1,5%). Sono le stime del Centro Studi Turistici per il mese di agosto che registrano un aumento del movimento turistico: +0,9% le città/centri d'arte, +0,7% il balneare, stabilità per il termale, la montagna e le aree ad ‘alto interesse', -1% per la campagna/collina. La crescita di agosto è stata favorita dal ritorno degli stranieri (+1,4%), a differenza degli italiani stimati su livelli di stabilità (+0,5%). Fra le nazionalità in forte aumento si segnalano gli olandesi, gli scandinavi, i belgi e i francesi. Secondo l'indagine congiunturale, condotta mediante interviste telefoniche ad un campione di 682 operatori regionali delle strutture ricettive nel periodo 4-7 agosto 2010, si è ridotta ulteriormente la durata della vacanza e si registra una forte attenzione al contenimento della spesa.

News Correlate