martedì, 18 Giugno 2024

A Pianosa un nuovo percorso visite nell’ex carcere

Sull’Isola carcere di Pianosa c’è un nuovo percorso di visita. Accompagnati dalle guide del Parco nazionale arcipelago toscano, infatti, si potrà visitare la ex ala di massima sicurezza Agrippa. Dopo aver ottenuto la concessione dall’Agenzia del Demanio, spiega una nota, sono stati progettati interventi di risanamento con l’obiettivo di rendere l’area accessibile e sicura per i turisti attraverso visite guidate. L’immobile, in stato di abbandono e privo di manutenzione da diversi anni, è stato recuperato mantenendo inalterato il suo aspetto originale. Anche le aree esterne, denominate passeggio, sono state rese accessibili.

Il progetto, curato dall’architetto Alessandro Pastorelli, ha conservato lo spirito e l’anima del luogo senza alterarne l’immagine e la storia, garantendo allo stesso tempo la sicurezza dei visitatori. “Le già numerose offerte di visita a Pianosa – sottolinea il presidente del Parco nazionale Giampiero Sammuri – si arricchiscono di un’ulteriore opportunità che è stata messa a punto grazie alla stretta collaborazione con l’Agenzia del Demanio e con la collaborazione dell’Amministrazione penitenziaria. Alle tante curiosità che suscita l’Isola di Pianosa si aggiunge questa visita che dà la possibilità di scoprire gli spazi e le strutture che furono adibite a carcere di massima sicurezza negli anni Settanta. Sono certo che anche questa visita contribuirà a far apprezzare ulteriormente Pianosa, un’isola straordinaria, sempre pronta a stupire e a stimolare l’interesse”. Tre le visite giornaliere (alle 11, 14 e 15) per complessivi 24 posti disponibili.

(photo credits @R.Ridi)

 

News Correlate