TESTMSL

Expedia a Firenze per dialogare con gli albergatori partner

Expedia lavora sempre a stretto contatto con gli albergatori fiorentini e, durante l’ultimo evento a Firenze, ha presentato le iniziative, le soluzioni, i programmi e gli strumenti ideati per gli albergatori locali con l’obiettivo di permettere loro di attrarre sempre più viaggiatori internazionali, diversificare la base dei clienti e ottimizzare le loro offerte, le attività di marketing e le revenue. “Siamo molto felici di incontrare i nostri partner e celebrare con loro i successi ottenuti a Firenze, una delle destinazioni più amate dai clienti di Expedia. La vocazione internazionale di questa città si sposa alla perfezione con il nostro focus, dato che il gruppo Expedia permette agli hotel di beneficiare di un’esposizione in oltre 200 siti di viaggi online in più di 75 paesi. Nel 2016, per esempio, i nostri partner di Firenze hanno registrato una crescita a doppia cifra da parte di viaggiatori internazionali provenienti da tutti i continenti, come gli Stati Uniti, che hanno registrato un +10%, la Germania con oltre il 20%, la Corea del Sud con quasi il 25% e il Brasile con quasi il 40%”, ha detto Giovanni Moretto, Director Market Management Italy North di Expedia Lodging Partner Services.

La crescita è stata accompagnata da un incremento della domanda dei pacchetti volo+hotel, che ha registrato oltre +10% di crescita, e dalle prenotazioni da mobile, cresciute di oltre il 35%.
Nel corso dell’evento si è discusso con partner in merito al rafforzamento e all’ottimizzazione della collaborazione. Inoltre, è stato presentato Rev+, strumento di revenue management ideato per permettere agli albergatori di gestire meglio le loro strutture e tariffe, grazie a dati utili e informazioni strategiche, senza alcun costo aggiuntivo.
Expedia è in grado di spingere il business a livello internazionale e di incrementare la domanda e le prenotazione degli hotel partner in Italia. Il gruppo Expedia conduce importanti ricerche sulle modalità di prenotazione dei viaggiatori, così come su ciò di cui gli hotel partner hanno più bisogno. Inoltre, l’azienda è sempre alla ricerca di nuove opportunità per avere una relazione sempre migliore con i propri hotel partner, come testimoniano gli importanti investimenti in tecnologia. Nel 2016, gli investimenti destinati alle innovazioni tecnologiche e contenuti hanno superato l’1,2 miliardi di dollari, e si sono concretizzati in strumenti dei brand Expedia, più ulteriori sviluppi dell’Expedia PartnerCentral (EPC), come Rev+, lo strumento di revenue management; Value Added Promotions, che permette agli hotel di promuovere al meglio la propria struttura e incrementarne la domanda e i ricavi; Real Time Feedback, lo strumento ideato dal gruppo Expedia per garantire agli hotel recensioni migliori offrendo ai clienti esperienze memorabili; l’EPC App, lo strumento che permette agli albergatori italiani di gestire il loro business con Expedia in ogni luogo e momento, e l’EPC Conversations, lo strumento ideato per facilitare le comunicazioni tra gli ospiti e gli albergatori attraverso messaggi diretti.

News Correlate