TESTMSL

Onefinestay avvia selezione di case in Toscana con agenzie locali

Onefinestay, che opera nel mercato degli affitti brevi nelle case private di lusso, continua il progetto di espansione in Italia, questa volta con un occhio di riguardo per i luoghi più suggestivi della Toscana.
Dopo aver aggiunto la città di Milano come nuova destinazione lo scorso ottobre, ora onefinestay punta alla Toscana per ampliare il proprio portfolio, con un piano che prende in considerazione città dal fascino eterno come Firenze e territori patrimonio dell’Unesco come il Chianti e la Val d’Orcia. Nella sola Firenze, già dal mese di febbraio, si sono aggiunti ulteriori 10 appartamenti a quelli già presenti e la ricerca di nuove case di lusso non è ancora terminata.
Per sostenere il disegno di espansione in Toscana e in altre destinazioni in Italia previsto nei prossimi mesi, onefinestay si avvarrà per la prima volta della collaborazione di agenzie che operano sul territorio per integrare l’offerta di case e per gestire i vari aspetti legati alla prenotazione dei soggiorni. Questo nuovo modello di selezione delle case permetterà alla società di rafforzare la propria presenza in nuove destinazioni proponendo un’offerta variegata di soluzioni abitative, adatte ad ogni richiesta di soggiorno. A rimanere immutato è lo standard qualitativo richiesto per le dimore, che, come sempre, saranno caratterizzate da un design innovativo, elegante e dal tipico ambiente esclusivo che ha reso onefinestay leader mondiale nell’ospitalità di lusso.
“Come per le altre destinazioni, anche per la Toscana stiamo individuando le case più esclusive e caratteristiche – commenta Javier Cedillo-Espin, CEO di onefinestay – Ogni dimora che entra a far parte del portfolio onefinestay è  sottoposta a un’accurata selezione da parte di esperti che ne vagliano lo spazio, la personalità e il comfort per offrire ai nostri ospiti un’esperienza unica, che abbia il sapore dell’autenticità, e per far fronte a un’esigenza che si sta diffondendo sempre più nel settore dell’ospitalità”.

News Correlate