domenica, 16 Maggio 2021

Caso Toremar, Consiglio Stato ‘toglie’ rotte a Moby

Dovrebbero andare alla Toscana di Navigazione e non alla Moby le rotte della Toremar, la compagnia di navigazione che era partecipata dalla Regione Toscana ed ora privatizzata. Con questa sentenza il Consiglio di Stato, riformando la decisione del Tar che aveva respinto il ricorso della compagnia Toscana di Navigazione, potrebbe ridisegnare il sistema del cabotaggio pubblico per tutto l’Arcipelago Toscano.   

“Assoluta incredulità e preoccupazione” viene espressa da Toremar, la società privatizzata da due anni e ora partecipata da Moby. “In Toremar non ci siamo da ieri ma da tre anni – è il primo commento del presidente Stelio Montomoli – In questo lasso di tempo la compagnia, grazie al sostegno dell’azionista Moby, ha realizzato circa 20 milioni di investimenti per l’ammodernamento della flotta e il miglioramento dei servizi di bordo; oltre che regolarizzare un centinaio di lavoratori”.

 

News Correlate