mercoledì, 22 Settembre 2021

Le prenotazioni in Toscana si fanno online

‘Bookintoscana’ è la nuova piattaforma di prenotazione online del sito del turismo regionale turismo.intoscana.it. Il nuovo servizio è stato presentato all’ultima edizione di BTO insieme alle versioni in lingua del portale di promozione turistica. Il processo ha portato alla messa online della piattaforma partendo da una approfondita ricerca delle best practice nazionali ed internazionali. Ogni step è stato condiviso con le rappresentanze delle imprese turistiche regionali: Federalberghi, Confcommercio, Confesercenti, Confindustria, Associazioni agrituristiche, Cooperative.
“Vogliamo condividere con tutti gli operatori le caratteristiche innovative di un modello che punta a facilitare l'incontro tra la domanda e l'offerta, permettendo ai viaggiatori di cercare le imprese toscane con modalità semplici e uniche, di contattare tutte le strutture attive in regione e di concludere la prenotazione direttamente sul sito proprietario dell'azienda – scrive Cristina Scaletti, assessore regionale al turismo, in un messaggio inviato a tutte le imprese ricettive della Toscana – Le potenzialità del servizio sono proporzionali alla volontà e allo spirito di iniziativa degli operatori toscani. Ecco perché invitiamo tutti a testare queste nuove funzionalità iscrivendovi alla piattaforma e a segnalarci qualsiasi feedback per un'ulteriore ottimizzazione del servizio”.
Per le strutture ricettive aderenti non ci sono costi di ingresso né fee di prenotazione. Altri punti essenziali sono il contatto diretto, tramite mail, per tutte le imprese toscane; la totale autogestione e aggiornabilità della propria scheda; assenza di costi di intermediazione, attraverso una nuova metodologia che consente di atterrare direttamente nella pagina di prenotazione dell’azienda, grazie al trasferimento delle informazioni della richiesta di prenotazione al sito dell'impresa ricettiva; la verificabilità delle relazioni ottenute. Per gli utenti le novità principali sono un patrimonio di informazioni unico, aggiornato e geolocalizzato; la ricerca per tipologia, servizi, area geografica di appartenenza e destinazioni percepite; la ricerca istantanea; il collegamento con i contenuti editoriali del sito turismo.intoscana.it; l’identificazione del punto di interesse e successiva ricerca, con definizione della distanza personalizzata.
L’utente arrivando su bookintoscana si troverà di fronte a due scelte: ‘cerca’ e ‘prenota’. Cliccando su ‘cerca’ accederà alla banca dati della Regione Toscana, un patrimonio unico che comprende tutte le strutture ricettive toscane (oltre 15.000). Cliccando su ‘prenota’ si accede alla pagina dedicata alla prenotazione che chiede di inserire le date della vacanza. A quel punto appariranno le strutture che hanno segnalato di avere disponibilità nei giorni prescelti. L’elemento innovativo sta nel fatto che una volta scelta data e struttura, l’utente che clicca su ‘prenota’, atterra sul sito dell’hotel, direttamente nella pagina dedicata alla prenotazione, già compilata con le date precedentemente inserite. In altre parole la richiesta viene trasferita in maniera automatica nella pagina di prenotazione dell’albergo. www.turismo.intoscana.it/bookintoscana

News Correlate