domenica, 18 Aprile 2021

Il meglio della stampa turistica a Rovereto

A 120 giornalisti provenienti da tutta Italia presentata l’offerta invernale

I nomi più importanti del giornalismo nazionale specializzato nel turismo si sono dati appuntamento a Rovereto per raccogliere tutte le informazioni utili sull’offerta invernale. Nella due giorni, organizzata da Trentino Spa e dall’Apt della Vallagarina, sono intervenuti 120 professionisti dell’informazione provenienti da Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Liguria, Toscana, Campania, Lazio, Puglia e Sicilia che hanno dato vita ad una tavola rotonda sulle tendenze del turismo invernale. L’incontro, ospitato dall’Auditorium del Mart, si è aperto con la presentazione dei dati relativi all’esposizione mediatica di cui ha goduto la provincia trentina nel 2006 e dei risultati di una ricerca che ha indagato le preferenze degli italiani in tema di vacanze invernali. “Gli articoli, i servizi, le trasmissioni radio e tv dedicate al Trentino sono aumentate del 25% – ha spiegato Paolo Manfrini, direttore dell’area relazioni esterne di Trentino spa – e in tre anni la visibilità nazionale del territorio è raddoppiata”. Il bisogno di natura, di silenzio e di relax, hanno ribadito i giornalisti del settore, è sempre più forte e non può essere sacrificato a scapito di altri modelli di vacanze. “Dopo essere stata al Wtm di Londra – ha detto Mariella Grossi di Dove – ho temuto che la vacanza fosse ormai standardizzata in tutto il mondo, avere conferme sul fatto che il Trentino punta sulle proprie peculiarità senza seguire i modelli del mondo globalizzato mi ha fatto piacere”. Altri esperti hanno richiamato l’attenzione sull’importanza di proporre un buon rapporto qualità-prezzo, anche in considerazione delle difficoltà che devono affrontare molte famiglie italiane, mentre tutti hanno convenuto sul fatto che gli anziani sono il vero mercato del futuro. Marco Ferrari, direttore di “Meridiani Montagne”, ha commentato i dati sulle preferenze degli italiani in merito alla vacanza invernale, presentati da Maurizio Rossini, direttore dell’area Marketing di Trentino spa, sottolineando come la ricerca di tranquillità e contemplazione e quella di emozioni forti e divertimento in ogni sua forma debbano forzatamente convivere benché assai diverse fra loro.

News Correlate