‘Dolomiti Ski Jazz’, dal 7 al 15 marzo concerti in quota in Val di Fiemme

Dal 7 al 15 marzo sulle piste da sci e nei teatri della val di Fiemme torna la 23^ edizione della rassegna ‘Dolomiti Ski Jazz’. I concerti diurni in alta quota saranno ospitati all’ora di pranzo (tutti a ingresso gratuito) lungo i principali percorsi sciistici, presso le terrazze panoramiche dei più celebri rifugi della valle. Oltre alla musica outdoor sulle piste innevate, il festival propone concerti serali nei teatri della valle. Uno degli artisti più attesi del cartellone è il sassofonista afroamericano Vincent Herring con la band Soul Chemistry (sabato 14 marzo all’Auditorium Palafiemme di Cavalese). Un altro sassofonista afroamericano presente al festival sarà Jesse Davis (11 marzo al Teatro comunale di Tesero).

Dolomiti Ski Jazz 2020 è organizzato dall’Azienda per il turismo della Val di Fiemme, in collaborazione con Trentino Marketing, il Consorzio Impianti a Fune Val di Fiemme Obereggen, i Comuni di Cavalese, Predazzo, Tesero, Castello Molina di Fiemme e Ziano di Fiemme.

News Correlate