La Val Gardena si prepara agli eventi per il Carnevale 2020

Dal prossimo 20 febbraio un programma ricco di manifestazioni per tutti. Dal 20 febbraio inizia il Carnevale in Val Gardena con una serie di appuntamenti per grandi e bambini alla scoperta delle tradizioni locali, come l’antica usanza di ‘Rube la panicia’.

Questo momento nasce da un antico uso che era quello di preparare per pranzo, il giovedì grasso, una zuppa d’orzo con carne di maiale. I ragazzi e i giovani si recavano dai vicini scambiando la pentola con un’altra piena d’acqua, con dentro una vecchia scarpa, come cita anche la canzone ladina ‘Ncuei juëbia grassa….’. In quest’occasione sarà servita una zuppa d’orzo presso la piazza municipio di S. Cristina.

A Ortisei, sempre il 20 febbraio, come di consuetudine anche quest’anno avrà luogo, il giorno di Giovedì Grasso, il tradizionale Corteo in maschera per bambini e adulti. Il corteo partirà alle 15 e si svolgerà lungo la zona pedonale, fino alla Piazza Parrocchiale, dove verranno premiate le maschere più belle e divertenti. Poi, dalle 17.30 Ski Show e corteo di Carnevale della Scuola Sci & Snowboard Selva Val Gardena; di nuovo a Ortisei, dalle 18, Big Carnival Ski Show della Scuola Sci Saslong, e per finire la giornata, dalle 20, ‘Festa de Carnescià’ – Pëufla in concert, a Ortisei.

Martedì Grasso, il 25 febbraio, a S. Cristina, dalle 9, ‘Face painting per i bambini’, mentre, dalle 14, si svolgeranno le Olimpiadi di Carnevale per i più piccoli a Selva.
Nel pomeriggio, dalle 17 Skishow in maschera della Scuola Sci & Snowboard S. Cristina, e, per finire, dalle 21.15 Scuola Sci & Snowboard Ortisei – The ultimate Light & Skishow.
Ricordiamo, infine, lo spettacolo di magia del Mago Bryan, il 23 febbraio, dalle 17, presso la Casa di Cultura a Selva Val Gardena e le numerose fiaccolate organizzate dalle Scuole di Sci.

News Correlate