TESTMSL

A Riva del Garda un seminario per scoprire i segreti del web tourism

Il 2017 è stato un anno storico per Riva del Garda sul web: ad agosto si è registrata una crescita del 16% delle ricerche da parte di potenziali turisti. Inoltre, le tendenze fanno prevedere che questo aumento possa essere confermato anche nel 2018. Ottimi anche i dati su quanto le imprese del settore siano ‘attrezzate’ per rispondere a questa crescente domanda: l’85% ha un sito internet di buon livello. Poche invece (circa il 10%) le aziende che si promuovono attraverso azioni di web marketing dirette ai paesi esteri da cui provengono le maggiori richieste: Austria, Germania, Svizzera ed Irlanda.

Sono i dati Google rielaborati da Marketing01 che ha voluto approfondire e studiare il ‘modello’” Riva del Garda.
“ I dati sono davvero notevoli, sopratutto lo è il balzo in avanti che Riva del Garda ha fatto in un solo anno – ha detto Paolo Bomparola, direttore di Marketing01 – e si tratta di ricerche ‘strutturate’, ossia da parte di persone che non cercano solo genericamente la località, ma che si informano su attrattività, luoghi da visitare, hotel. Si tratta di una grande opportunità che deve essere colta. E le aziende del settore pare ne siano consapevoli, visto che i dati ci dicono che la loro presenza online è decisamente buona e superiore alla media nazionale. Occorre però lavorare meglio sulla promozione all’estero. La promozione all’estero è fondamentale in particolare per Riva del Garda, perché – ha aggiunto – sono molte le richieste che arrivano da fuori Italia ed occorre essere meglio organizzati per dare adeguate risposte. Occorre poi a mio avviso ridurre l’utilizzo delle grandi piattaforme ‘aggregatrici di offerta’ come Expedia o Booking. com, che per loro natura livellano l’offerta quasi solo sulla comparazione di prezzo e trattengono importanti fee che possono impoverire l’imprenditoria locale, riducendo la loro predisposizione all’investimento e quindi riducendo anche gli effetti benefici sull’occupazione”.

Oggi l’88% del turismo di muove sul web, ricercando informazioni e prenotando. È quindi evidente che i dati di Riva del Garda per le ricerche sul web si rispecchiano nei dati positivi reali. Proprio per questo, la tendenza che abbiamo riscontrato per il 2018 deve far ben sperare imprenditori ed operatori. Per questo il prossimo 29 novembre alle 9 presso il Centro Fiere e Congressi, Marketing01 ha promosso un seminario gratuito per gli imprenditori del turismo, per illustrare i dati e presentare tutte le novità che Google mette a disposizione per migliorare la presenza sul web delle imprese, anche rispetto al pubblico estero.
La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la prenotazione a questo link: http://www.marketing01.it/riva-del-garda-mailing/

News Correlate