sabato, 19 Settembre 2020

Crescita per il turismo estivo in Alto Adige, presenze a +2,8%

É alta la fiducia nel settore turistico altoatesino. Ciò emerge dal Barometro dell’economia dell’Istituto di ricerca economica della Cciaa di Bolzano. La redditività nell’anno in corso è considerata soddisfacente dall’85% delle imprese, anche grazie all’andamento favorevole delle presenze.

Nel I semestre del 2017 in Alto Adige si sono registrati oltre 13,7 milioni di pernottamenti, con un incremento di quasi 380.000 presenze (+2,8%) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La crescita interessa sia la tradizionale clientela dall’Italia (+3,5%) e dalla Germania (+1,7%), sia i turisti provenienti da altri Paesi. Quest’ultimi registrano addirittura la variazione più significativa, pari a +4,7%. Anche i prezzi praticati alla clientela sono in crescita: ad agosto 2017 l’indice dei prezzi al consumo relativo ai servizi ricettivi e di ristorazione risultava superiore di 6,9 punti percentuali rispetto allo stesso mese del 2016.

News Correlate