martedì, 22 Settembre 2020

Nuovo collegamento a fune tra Pinzolo e Campiglio

Entrerà in funzione per la stagione invernale 2011-2012

Nella stagione invernale 2011-2012 entrerà in funzione il collegamento sciistico tra Pinzolo e Madonna di Campiglio. Trentino Sviluppo, infatti, ha consegnato i lavori dell'impianto a fune all'impresa capofila Leitner, che avrà tempo fino al 25 novembre 2011 per concludere l'opera di 20,9 milioni di euro. L'impianto avrà una lunghezza di quasi 5 km per un dislivello di 1.100 m, 4 stazioni ed una portata oraria di 1.800 persone. La gara riguardava un appalto misto di fornitura, lavori e servizi. Oltre alla posa in opera dell'impianto a fune ‘Puza dei Fò-Plaza-Colarin-Patascoss', che realizzerà il collegamento tra le stazioni sciistiche di Pinzolo e Madonna di Campiglio, e alla costruzione delle opere civili connesse, il contratto prevede anche l'impegno alla gestione ventennale dell'impianto che spetterà a Funivie Pinzolo Spa. Nella prossima stagione invernale Funivie Pinzolo Spa inaugurerà la nuova telecabina Tulot a servizio dell'omonima nuova pista di rientro in paese, appunto, lunga circa 2,5 km, che, combinandosi con le piste esistenti, formerà la DoloMitica, pista che dai 2.100 m del Doss del Sabion scenderà al Tulot, a 850 m di quota.

News Correlate