domenica, 29 Novembre 2020

Scalo S. Francesco, ruolo rilevante della Cciaa Perugia

La giunta camerale convocata in seduta straordinaria presso il nuovo Terminal

“Abbiamo voluto dare testimonianza dell'attenzione che la Cciaa di Perugia ha sempre riservato all'Aeroporto dell'Umbria, elemento centrale e imprescindibile per la crescita e lo sviluppo dell'economia locale”. Lo ha affermato Giorgio Mencaroni, presidente della Cciaa di Perugia nel corso della riunione della giunta camerale convocata in seduta straordinaria presso il nuovo Terminal dell'Aeroporto Internazionale dell'Umbria – Perugia 'San Francesco di Assisi'.
“La Camera di Commercio di Perugia è l'azionista di riferimento della società che gestisce lo scalo – ha ricordato – e oggi guardiamo con soddisfazione al completamento di un'opera che ha tutte le caratteristiche per far compiere alle nostre infrastrutture di collegamento un decisivo scatto in avanti. In questi anni – ha aggiunto – in cui non sono mancati momenti critici, abbiamo sempre tenuto fermo un principio: l'aeroporto è un determinante strumento di avanzamento non solo economico, ma anche sociale e quindi obiettivo da raggiungere assolutamente. La Cciaa si è mossa con grande decisione, fino ad arrivare al diretto coinvolgimento del sistema delle imprese, che si è fatto carico di una tassa di scopo per l'aeroporto corrispondente ad un aumento del 10% del diritto camerale”.

News Correlate