Assisi, alberghi incentivano nascite con l’iniziativa ‘Fertility Room’

Singolare iniziativa da parte di alcuni alberghi di Assisi che hanno lanciato il progetto “fertility room”. Le coppie che, soggiornando negli hotel aderenti, dimostreranno di aver concepito un figlio durante la loro permanenza, potranno avere diritto al rimborso di un pernottamento presentando, ovviamente, il certificato di nascita del bambino. L’iniziativa rimarrà valida fino al 31 marzo 2017.

Sarà comunque previsto – hanno spiegano i promotori – un arco temporale di almeno dieci giorni prima e dopo i nove mesi dalla presenza della coppia ad Assisi per vedersi riconosciuta il beneficio. “Fertility room – hanno detto ancora gli organizzatori – è stata ideata nella piena consapevolezza che far nascere un figlio è un gesto d’amore profondo che andrebbe sempre più incoraggiato nonostante le mille difficoltà che la vita riserva. Ecco allora che una semplice idea può rafforzare l’attenzione sul tema della procreazione e, contemporaneamente, incoraggiare a scoprire o riscoprire un territorio ricco di bellezze e di valori universalmente riconosciuti”. Sono circa una decina le strutture che hanno aderito al progetto.

News Correlate