martedì, 27 Luglio 2021

A New York le foto di McCurry celebrano l’Umbria

“L'Umbria di Steve McCurry è una Umbria rappresentata e trasfigurata da uno sguardo esterno, che nella sua creatività ed originalità offre punti di vista inediti, anche per noi che la conosciamo bene, e ne moltiplica la ricchezza e l'attrattività”. È quanto ha affermato Catiuscia Marini, presidente della regione Umbria, inaugurando a New York la mostra di McCurry, allestita presso l’Italian Trade Agency.
"Un'Umbria – ha aggiunto la Marini – 'sensazionale' per la sua offerta turistica ma anche una Umbria moderna e dinamica, che sa fare impresa con produzioni che uniscono tradizione e innovazione, come il 'Distretto del cachemire'. Sponsorizzando il progetto di Steve McCurry – ha concluso – abbiamo voluto dar vita ad una campagna innovativa, per mostrare che l'Umbria è una regione che ha eccellenze, ma soprattutto valori”.
Dal book 'Sensational Umbria' sono stati tratti 100 scatti che il fotografo ha dedicato all’Umbria e ai suoi multiformi aspetti. Steve McCurry spiega agli americani cos'è l'Umbria, dal paesaggio ai borghi, dagli antichi mestieri alle manifestazioni culturali, dai prodotti enogastronomici alle eccellenze industriali: tutto quanto, nei mesi di lavoro passati alla ricerca di ispirazioni, suggestioni e materiali, ha fatto dell'Umbria ai suoi occhi quello che da' il titolo alla raccolta: appunto, cioè, 'sensazionale'.
La mostra resterà aperta fino al 18 novembre e si inserisce nel quadro di una serie di iniziative promozionali della Regione, coadiuvata da 'Sviluppumbria' e Centro Estero, per presentare a New York un pacchetto di eccellenze turistiche, enogastronomiche ed imprenditoriali, fra le quali il 'Distretto del Cachemire'.

News Correlate