domenica, 4 Dicembre 2022

In Valle d’Aosta la neve è assicurata, parola di Margurettaz

“Prenotate con sicurezza, con il nostro sistema di neve programmato vi assicuriamo la neve, anche con temperature non particolarmente elevate”. Ad affermarlo Aurelio Marguerettaz, assessore regionale al Turismo della Valle d’Aosta, durante la conferenza stampa di presentazione delle novità della stagione turistica invernale.

“Siamo i primi ad aprire, anzi abbiamo già aperto, sabato scorso con gli impianti di Cervinia – ha spiegato – Non vi vogliamo stupire con effetti pirotecnici, vogliamo far sì che il nostro territorio vi dia delle emozioni, per farvi stare in mezzo a un’autenticità non di facciata, ma vera”.

Tra le novità della stagione invernale, la coppa del mondo di sci femminile 2016 in programma a La Thuile il 20 febbraio (downhill) e 21 febbraio (superG). A Cervinia spicca un modernissimo impianto di innevamento programmato sui tracciati “3” e “5” mentre a Pila è stato rinnovato lo snowpark Areaeffe dedicato al freestyle, con tanto di wifi diffuso.

A Cheneil, in Valtournenche, un ascensore inclinato, costato 1,2 milioni di euro, consentirà di superare il dislivello tra i parcheggi e l’abitato. Tariffe vantaggiose inoltre per le famiglie: prezzi promozionali per i ragazzi tra i 14 e i 18 anni, gratuità per gli over 80 e per gli under 8 (anche dello skipass giornaliero), sconti per gli over 65.

News Correlate