mercoledì, 14 Aprile 2021

A Pasqua a Saint-Vincent va in scena la ‘Regina Colomba’

Dopo Re Panettone ecco ‘Regina Colomba’. Stanislao Porzio, ideatore e organizzatore del più famoso evento natalizio propone ora una nuova manifestazione dedicata al mondo della pasticceria tradizionale per la Pasqua, dal titolo ‘La Primavera è Dolce’, che vedrà protagonisti pasticcieri e pubblico.

La kermesse si svolgerà a Saint-Vincent (AO) sabato 19 e domenica 20 marzo 2016. Accanto alle classiche colombe e uova, verranno presentate fugasse venete, pizze di Pasqua centro-italiane, pastiere campane e tanti altri dolci tipici pasquali che i golosi potranno assaggiare gratuitamente. Alla fine, una giuria di esperti, presieduta da Rolando Morandin, uno dei più celebri lievitisti italiani, valuterà sotto gli occhi del pubblico i prodotti ed eleggerà la ‘Regina Colomba’.

L’appuntamento è al Palais Saint-Vincent, tensostruttura in via Martiri della Libertà, dedicata agli eventi e agli spettacoli, dotata di un parterre di circa mille metri quadrati e di un ampio palcoscenico.

Si potranno anche fare acquisti: per l’occasione le colombe d’autore costeranno 24 euro al chilo.
Il produttore della ‘Regina Colomba’ riceverà un premio dal Comune di Saint-Vincent: un soggiorno in un hotel a 5* e un’escursione sul Monte Bianco con i nuovi impianti della funivia Skyway. Nell’arco delle due giornate vi saranno anche momenti di gioco al Casinò di Saint-Vincent totalmente gratuito con omaggi a cura dello stesso Casinò oltre che dei pasticcieri presenti. Inoltre, alle degustazioni si alterneranno incontri sul tema dei dolci di Pasqua con pasticcieri, giornalisti, esperti e pubblico.

A la ‘Primavera è Dolce’ spazio anche i bambini ai quali sarà riservato un laboratorio in un Gazebo vicino al Palais, sulla centrale via Chanoux, dove potranno imparare a realizzare dolci pasquali sotto la supervisione dei maestri pasticcieri.

“L’Italia ha una grande tradizione nella pasticceria, e in particolare nei lievitati, e ci auguriamo che dalla Valla d’Aosta, splendida regione di confine, riusciamo a raggiungere con questo messaggio anche i golosi transalpini, così come Re Panettone , giunta alla 8^ edizione, ha reso famosa in tutto il paese una grande tipicità meneghina”, ha detto Stanislao Porzio.

www.insaintvincent.it www.laprimaveraedolce.it

 

News Correlate