TESTMSL

I castelli valdostani tra musica e teatro

La 3^ edizione di ‘Chateaux en Musique’ andrà in scena fino al 26 agosto

Un connubio tra musica e teatro nel suggestivo scenario dei castelli valdostani è la formula della rassegna ‘Chateaux en Musique’ la manifestazione che porta la musica medioevale all’interno dei beni culturali per valorizzarli. La terza edizione dell’evento andrà in scena fino al 26 agosto in diversi manieri della regione. All’insegna del tema ‘Suggestioni d’estate, di musica e di storia’, gruppi da camera e gruppi vocali si alterneranno a pieces teatrali. I periodi musicali che saranno ripercorsi sono il Rinascimento, il Barocco e quello Classico, nel pieno rispetto della storia musicale nella quale il castello era più attivo. Inoltre, gli attori racconteranno in brevi pieces la storia, i personaggi, la vita e i ritmi di questi luoghi. La kermesse è incentrata su una formula che accosta la potenza evocatrice della musica e la suggestione del teatro al fascino dei castelli valdostani di Fenis (22 luglio), Issogne (29 luglio e 19 agosto), Aymavilles (5 agosto), Verres (12 agosto), Sarriod de La Tour di Saint-Pierre (26 agosto) e il Forte di Bard (15 luglio). I gruppi musicali che si esibiranno sono: l’Ensemble a Corde, Gomalan Brass Quintet, Augustantica Ensemble e l’Ensemble cameristico diretto dal maestro Teresio Colombotto. A loro si aggiungono le compagnie teatrali Sinequanon, Arti di Eris, Replicante Teatro e Nuova Babette. Tutti gli spettacoli si terranno alle 21 con prenotazione obbligatoria.

News Correlate