domenica, 5 Febbraio 2023

Fs, presto interventi sulla linea Aosta-Torino

Marguerettaz: in 2 mesi si tornerà agli standard di qualità

Entro l'estate torneranno alti gli standard qualitativi del trasporto ferroviario in Valle d'Aosta. Ad affermarlo Aurelio Marguerettaz, assessore regionale turismo, sport, commercio e trasporti, dopo aver ricevuto rassicurazioni in questo senso dai responsabili di Trenitalia e Rfi. "Rispetto all'escalation dei disagi – dice Marguerettaz – i responsabili delle società si sono giustificati con l'imposizione e l'adeguamento agli indici di sicurezza del sistema ferroviario, ad esempio con l'introduzione su tutti locomotori di apparecchi per il controllo della marcia, atti a evitare incidenti gravi per movimentazioni esclusivamente manuali". Secondo quanto emerso dal confronto, "la modifica di strutture datate ha prodotto una serie di problemi ingenti. L'assicurazione a questo proposito – aggiunge Marguerettaz – è che ad oggi i problemi sono stati identificati, c'é un miglioramento che sta azzerando questa criticità". La giunta regionale ha richiesto di riunire 3 gruppi tecnici sulle tematiche della sicurezza, sui servizi generali e sulle modifiche, in particolare quelle legate alla realizzazione della lunetta di Chivasso, ovvero una modifica sulla linea Aosta-Torino che consentirebbe l'abbattimento dei tempi di percorrenza, e agli accordi quadro. "I responsabili delle Ferrovie sono fiduciosi ed è verosimile che in un arco di tempo ragionevole, all'incirca di 2 mesi, si possa ritornare agli standard di qualità, avvicinandosi al 90% di puntualità (al massimo 5 minuti), mente oggi siamo al 70%", ha concluso l'assessore.

News Correlate