Molino Stucky Hilton punta sul congressuale

Nel nuovo hotel un centro congressi in grado di accogliere mille persone

Conferenze, mostre, congressi, ma anche lanci di prodotti, sfilate di moda e convention aziendali nel cuore di Venezia. Tutte in un’unica prestigiosa location in grado di fornire sia gli spazi per gli eventi sia le sistemazioni alberghiere. È un sogno lagunare che diventa realtà dal prossimo mese di giugno, quando sull’isola della Giudecca sarà inaugurato il Molino Stucky Hilton Venice, l’hotel con il più grande centro congressi alberghiero della città. Il Centro Congress è distribuito su una superficie complessiva di 2.600 mq nel nucleo del complesso alberghiero, collegato internamente a tutte le altre aree dell’hotel e dotato di accesso esterno autonomo. La Ballroom è in grado di ospitare fino a 1.000 persone disposte a platea e può essere suddivisa in cinque sale insonorizzate, tutte con accesso indipendente. Nell’adiacente Foyer, di circa 700 mq, si possono allestire esposizioni o ambientare coffee break e cocktail fino a 750 persone. Completano l’offerta congressuale 14 sale Hilton Meetings, tutte con luce naturale, per riunioni fino a 70 delegati, una Boardroom da 16 posti, un attrezzato Business Center ed una cabina di regia dotata delle più moderne attrezzature tecnologiche. Gli ampi spazi congressuali sono abbinati ad una capienza ricettiva senza precedenti nel centro storico della città lagunare: Molino Stucky Hilton Venice, infatti, offre 380 camere, fra cui 100 Executive Rooms e 50 Suite di varie dimensioni e benefit, più una Presidential Suite di 300 mq sviluppati su 2 piani, collocata nella torre dell’edificio. Per i momenti di relax, la struttura offre inoltre un grande centro benessere di 600 mq mentre sul tetto c’è una piscina con splendida vista panoramica su tutta la Laguna e su piazza San Marco.

News Correlate