venerdì, 23 Luglio 2021

AVA: a Venezia alberghi al 60% nei weekend, si spera nei vaccini

A Venezia la situazione delle prenotazioni alberghiere non è delle più rosee: il tasso di occupazione degli hotel nei weekend sfiora il 60%; nei giorni feriali invece si arriva a malapena al 20. Lo ha riferito il direttore dell’Associazione veneziana albergatori (Ava), Claudio Scarpa.
I turisti che arrivano in città sono perlopiù italiani, tedeschi e austriaci.

“Le previsioni non sono buone, – ha concluso Scarpa – ma se il Covid ci abbandona e il vaccino funziona, ci aspettiamo una piccola ripresa a partire da settembre”.

News Correlate