giovedì, 3 Dicembre 2020

Artbonus: 14 mln per restauro Arena Verona da Unicredit e Cariverona

A Milano è stata posta la firma per il restauro dell’Arena di Verona, che verranno finanziati da Unicredit e Cariverona per 14 milioni. L’iniziativa è uno grandi interventi previsti dell’Art Bonus.

L’accordo è stato siglato alla presenza di Flavio Tosi, sindaco di Verona; Paolo Biasi, presidente della Fondazione Cariverona; Federico Ghizzoni, ad Unicredit e il presidente Giuseppe Vita. L’erogazione nel triennio 2014-2016 verrà impiegata per opere e lavori di restauro, a partire dalla sigillatura dei gradoni per proteggerli dalle infiltrazioni, e interventi di ammodernamento dell’impiantistica elettrica, antincendio, e di sottoservizi e servizi igienici.    

La programmazione lirica della Fondazione Arena di Verona attira nell’Anfiteatro romano del primo secolo circa 700 mila visitatori l’anno, mentre sono circa 800 mila i turisti che visitano il monumento ogni anno.

Secondo Tosi “l’Arena ha un indotto di mezzo miliardo l’anno, anche se il dato reale è di qualche miliardo. L’Arena è uno dei due simboli, assieme alla Casa di Giulietta, per i quali Verona è nota nel mondo. Si scrive oggi una grande pagina di mecenatismo con l’intervento di una banca e una fondazione legatissime alla nostra città”, ha detto il sindaco.

Tosi ha ricordato di essere in attesa del via libera dal ministero al concorso di idee per fare la copertura dell’Arena, in teoria possibile dunque già “nell’arco di alcuni mesi”.

News Correlate