giovedì, 22 Ottobre 2020

Anche Meridiana Fly-Air Italy punta su Verona con nuovi voli

Da venerdì dal Catullo si raggiungerà Londra Gatwick e Palermo

Il 12 ottobre prenderanno il via da Verona 2 nuovi collegamenti diretti per Palermo e Londra Gatwick targati Meridiana fly-Air Italy. I voli si aggiungono al ripristino in pieno periodo estivo del doppio collegamento giornaliero per Catania con cui si punta ad aumentare di 350 mila i passeggeri nel 2013 rispetto al 2012.
Il collegamento su Londra è l'unico dal nord-est che permette alla clientela di affari di partire alle 7.25 del mattino da Verona, essere in ufficio a Londra alle 9 locali, e tornare comodamente a casa nella stessa giornata, grazie ad un volo di rientro nella fascia serale con arrivo a Verona alle 22.55.
Il collegamento su Palermo, con frequenza giornaliera, parte da Villafranca alle 9.45 con arrivo nel capoluogo siciliano alle 11.15, mentre da Palermo il decollo è previsto alle 16.45 con atterraggio a Verona alle 18.15.
Per quanto riguarda il mercato internazionale la compagnia continua a garantire un ventaglio di collegamenti su alcune destinazioni che già da anni ricevono un riscontro ottimale da parte dei passeggeri. Dal Catullo viene riconfermata la frequenza giornaliera su Chisinau; Hurghada e Sharm El Sheikh con uno volo operato ogni domenica, mentre Tenerife e Fuerteventura saranno collegate con un volo programmato ogni lunedì. Infine quest’inverno si potrà programmare anche una vacanza in Africa grazie alla frequenza settimanale del sabato da per Zanzibar e Mombasa.
Per lanciare il nuovo collegamento da Verona a Londra la compagnia ha messo in vendita 10.000 posti alla tariffa di 67 euro (sola andata, tasse incluse).
“Meridiana fly-Air Italy hanno trasportato dal 2000, da e per Verona, oltre 10,5 milioni di passeggeri, risultato di un impegno di crescita continuativo e solido, frutto di importanti investimenti”, ha detto Giuseppe Gentile, ad di Meridiana fly – Air Italy.
“Il Gruppo Meridiana fly-Air Italy continua a investire su Verona con progetti concreti – ha aggiunto Paolo Arena, presidente Catullo Spa – con un’offerta che risponde a necessità precise del nostro territorio. Il nuovo volo giornaliero avvicina Londra a Verona, dando una risposta al mondo imprenditoriale che ci ha manifestato la necessità di costruire un volo che consentisse di organizzare una giornata di lavoro nella capitale inglese. Palermo è una destinazione importante per Verona, con una media di oltre 170.000 passeggeri trasportati in dodici mesi negli ultimi tre anni”.

News Correlate