domenica, 17 Ottobre 2021

Volotea, 2 nuove rotte da Verona verso Malta e Zante da giugno 2019

 

Volotea ha annunciato l’avvio di 2 nuove rotte operate in esclusiva per il 2019 in partenza da Verona. I nuovi collegamenti prenderanno il via alla volta di Malta (da giugno, 1 volo a settimana) e Zante (da giugno, 1 frequenza settimanale). Con queste 2 novità saranno 21 le destinazioni raggiungibili dal Catullo a bordo degli aeromobili del vettore, 15 delle quali in esclusiva. Un trend di crescita più che positivo, che riconferma gli ottimi risultati registrati da Volotea a Verona durante il periodo gennaio – settembre 2018: sono stati oltre 585.000 i passeggeri trasportati dal vettore, circa 150.000 in più (+33%) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

“La nostra offerta a Verona si fa ancora più ricca grazie a questi 2 nuovi collegamenti – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea – Con i voli alla volta di Grecia e Malta, sale a 21, 15 delle quali in esclusiva, il numero delle rotte che operiamo presso lo scalo, garantendo un numero ancora più ampio di voli tra la città di Verona e alcune delle più importanti mete in Italia e all’estero. Il Catullo, dove ci riconfermiamo come prima compagnia per numero di destinazioni collegate, si attesa così come uno scalo di importanza strategica per i nostri piani di sviluppo e proprio qui abbiamo basato i primi 4 Airbus A319 in Italia”.

A Verona Volotea offrirà nel 2019 più di 925.000 biglietti in vendita (+15% vs. 2018). Durante il 2019 dal Catullo sarà possibile decollare a bordo della flotta Volotea verso 21 destinazioni, 10 in Italia (Alghero, Bari, Cagliari, Catania, Lamezia Terme, Lampedusa, Napoli, Olbia, Palermo e Pantelleria) e 11 all’estero tra Spagna (Ibiza, Minorca e Palma di Maiorca), Grecia (Atene, Creta, Mykonos, Santorini e Zante – novità 2019), Irlanda (Cork), Portogallo (Faro) e Malta (novità 2019).

“Per l’aeroporto di Verona è una grande soddisfazione condividere la crescita di Volotea attraverso il contributo che la compagnia sta dando a rilancio dello scalo che nel 2018 registra una crescita di passeggeri a doppia cifra – dice Camillo Bozzolo, direttore Commerciale Aviation del Gruppo SAVE . Volotea, che fa base sia a Venezia che a Verona, conferma con i dati e le prospettive oggi presentati la bontà della strategia perseguita dal Gruppo SAVE per uno sviluppo armonico e complementare degli scali del Polo aeroportuale del Nord Est che soddisfa le esigenze dei territori di riferimento”. www.volotea.com

News Correlate