martedì, 18 Gennaio 2022

A Venezia primo ciak italiano per ‘Inferno’ di Dan Brown

Venezia trasformata in set cinematografico per le riprese di ‘Inferno’, romanzo di Dan Brown che vede nei panni del simbolista Robert Langdon l’attore Tom Hanks. Protagonista dei ciak, del film diretto da Ron Howard, Piazza San Marco a Venezia. 

Le riprese sono cominciate con una scena di massa: campo, contro campo e inquadrature varie dell’attraversata della Piazza da parte di Hanks e di Felicity Jones con lo ‘stop’ mentre l’attore indicava alla ragazza la quadriga sulla facciata della Basilica di San Marco dopo essere partiti dalla Procuratie Napoleoniche. Attorno a loro decine di comparse che interpretavano turisti o persone di passaggio.   

Dal 3 al 14 maggio le riprese si sposteranno a Firenze a Palazzo Vecchio: per consentire alla troupe di girare all’interno delle sale, il Museo sarà chiuso al pubblico dal 2 al 6 maggio prossimi, eccetto la Sala d’Arme (dove in quei giorni è in programma la mostra ‘Magnificent’) e gli scavi archeologici sotto il Palazzo. Per l’uso di questi spazi la produzione verserà al Comune circa 250mila euro. A questa voce, si aggiungono i costi di occupazione del suolo pubblico per le riprese in esterna, come previsto dal regolamento comunale. Alcune scene del film saranno girate nelle strade cittadine.

News Correlate